IMU-TASI 2016

Per i soggetti non esentati, il versamento dell'Imposta Municipale Propria (IMU) e del Tributo sui Servizi Indivisibili (TASI) per l'anno 2016 deve essere effettuato entro le seguenti scadenze: 16 giugno 2016 prima rata (acconto) 16 dicembre 2016 seconda rata (saldo)

Dettagli della notizia

Sul sito del Comune, nella sezione CALCOLO IUC 2016, è disponibile gratuitamente il software per il calcolo dell'IMU e della TASI e la stampa del modello F24.

Principali novità per l'anno 2016:

  • Terreni agricoli esenti da IMU
  • Abitazione principale e relative pertinenze esenti da IMU e TASI
  • Riduzione IMU del 50% per gli immobili concessi in comodato a parenti (a determinate condizioni)
  • Riduzione IMU del 25% per gli immobili locati a canone concordato
  • Nuovi valori di riferimento delle aree fabbricabili ai fini IMU

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO