Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

ALBO PRESIDENTI DI SEGGIO

  • Tipologia: Procedimento ad istanza di parte
Data di ultima modifica: 02.10.14

Descrizione

domanda di iscrizione nell'Albo dei Presidenti di Seggio

Cosa fare

ISCRIZIONE A DOMANDA
nell'Albo delle persone idonee
all'ufficio di presidente di seggio elettorale

ai sensi del settimo comma, dell'art. 1, della legge 21 marzo 1990, n. 53, gli elettori disposti ad essere inseriti nell'Albo delle persone idonee a svolgere la funzione di presidente di seggio elettorale, a presentare domanda entro il prossimo mese di ottobre.

1. REQUISITI
La inclusione nel predetto Albo è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:
a) essere elettori del Comune, ed ivi abitualmente dimoranti;
b) non avere superato il settantesimo anno di età;
c) essere in possesso almeno del diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

2. INCOMPATIBILITA' (artt. 38 T.U. 361/1957 e 23 T.U. n. 570/1960).

Sono esclusi dalle funzioni in oggetto:
- i dipendenti dei Ministeri dell'Interno, delle Poste e telecomunicazioni e dei Trasporti;
- gli appartenenti a Forze armate in servizio;
- i segretari comunali ed i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici elettorali comunali;
- i funzionari medici dell'A.S.L., incaricati delle certificazioni a favore dei votanti invalidi, bisognosi dell'accompagnatore.

3. DOMANDA

Nella domanda, redatta in carta libera sugli appositi moduli disponibili presso l'ufficio elettorale e scaribili dal sito, dovranno essere dichiarati, oltre alle complete generalità, la residenza, il titolo di studio posseduto, la professione, l'arte o mestiere esercitati.

4. NOMINA

L'immissione nelle funzioni, in occasione delle consultazioni elettorali, avviene con decreto del Presidente della competente Corte d'Appello.

Documentazione e modulistica

Altre informazioni e riferimenti

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina

Bottom sinistro del portale